Spada Giapponese – Misure e tipi di spada

Gli elementi di misura che normalmente differenziano tra loro le spade giapponesi sono lunghezza, curvatura e spessori della lama insiema a forma e dimensione del kissaki e caratteristriche del nakago.

Nagasa: la lunghezza della lama, si misura in senso lineare dal machi alla punta, ovvero senza tenere conto del nakago.

Il nakago si misura dal munemachi allo jiri, ovvero al termine, mentre il kissaki (la punta) si misura dallo yokote fino alla vera e propria punta.

Sori: la curvatura della spada, che si misura rispetto alla linea ideale che collega il munemachi alla punta (sulla quale si è miurato il nagasa) può essere Koshi (vicino a Tsuba e Tsuka), Saki (vicino al Kissaki) oppure Torii (centrale)

Kasane: lo spessore del Mune considerando i due lati della lama, vicino al Munemachi si dice motokasane mentre vicino al Kissaki di chiama sakikasane. L’area vicino al Munemachi del Nakago è considerata la misura dello spessore originale della lama. Mihaba è lo spessore della lama in senso verticale dal Mune allo Ha, in questo caso si parlerà di Motohaba se misurato vicino al Munemachi e Sakihaba presso lo Yokote.

1 shaku = 10 sun = 100 bu = 1000 rin

L’unità di misura per le lame giapponesi è lo Shaku: a partire dal 1891, lo “shaku moderno” è lungo circa un piede (o 11,93 pollici), il bilanciamento al sistema metrico porta alla conversione di 10 metri con 33 shaku il che porta 1 shaku = 30,30 cm. Precedentemente la conversione dello Shaku era a 13,96 pollici – 35,45 cm … il che può comportare un pò di confusione a confrontare misure quando non è specificato il sistema di riferimento.

Ad oggi per gli oggetti ordinari e in architettura si usa il riferimento “Kane-jaku” (“kane” = ‘metallo’ quindi “gli shaku per metallo”) mentre per i tessuti e i vestiti viene utilizzato il sistema “Kujira-shaku” (anticamente si usavano i “whale whiskers” [peli di balena???] e “kujira” sta per balena) che è circa 37,9 cm.

Tipi di spada secondo la lunghezza

  • 2 shaku o più per i Daitō: spade lunghe come tachi e katana
  • oltre 90cm: Nodachi e Odachi
  • da 80 fino a 90 cm: Tachi
  • da 71 fino a 76 cm: Katana
  • Chisakatana: da 60 fino a 66 cm
  • 1–2 shaku per gli Shōtō: wakizashi e kodachi
  • Wakizashi e Kodachi: da 55 fino a 58 cm
  • 1 shaku o meno per i Tantō: coltelli
  • Tantō e Aikuchi: da 28 fino a 41 cm
  • Yoroi toshi: da 23 fino a 30 cm
  • Kwaiken: da 8 fino a 15 cm

… aggiornato il 30 dicembre 2013 con una immagine pubblicata da “Japan Specialist” su Facebook
nihonto

Vedi anche su

R.Stein’s Nihonto Forum INKT Swordforum Japanese blades
Conoisseur’s Book of Japanese Sword su Google Wikipedia Italiano Wikipedia Inglese
Wikipedia Inglese Glossario USagya Stili con esempi Japanese sword terms by Fred Lohman
Japanese sword terms by NCJSC Glossario by Nihonto Club
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...